PRATICHE CATASTALI

Aggiornamento DOCFA (catasto fabbricati)

La  pratica di aggiornamento della planimetria catastale si utilizza di solito in 2 casi principali:

  • in seguito all’ esecuzione di lavori che hanno comportato uno spostamento di pareti
  • nei casi di fusioni o frazionamenti derivanti da compravendite, successioni, ecc…

E’ bene specificare che l’ufficio catastale, per qualsiasi variazione, necessita l’indicazione di un giustificativo autorizzativo che abbia determinato tale variazione. Per esempio se l’immobile in questione rispetto alla planimetria catastale esistente presenta una diversa disposizione delle pareti interne, un bagno in più, una camera in più per aggiornarla serve citare la pratica edilizia che è stata presentata in comune per tale variazione. e ne sei sprovvisto, potrebbe essere necessario fare una sanatoria. Per ulteriori informazioni relative a questo tipo di pratica vai alla sezione Pratiche in Sanatoria.

Per procedere all’ aggiornamento della planimetria catastale servono i seguenti documenti:

  • fotocopia carta di identità dell’intestatario dell’immobile;
  • firma di eventuale delega in caso di più comproprietari;
  • riferimenti (numero e data del protocollo) della pratica edilizia che ha autorizzato presso il comune le variazioni che causano la necessità di aggiornare la planimetria catastale.
  • in caso di soggetti  giuridici(Società, ecc..) serve anche una visura camerale e i documenti del legale rappresentante

tempi di consegna per l’aggiornamento della planimetria catastale sono di circa 7 giorni lavorativi dal giorno del sopralluogo. Anche se questo accade sempre più raramente in alcuni casi non sarà possibile rispettare le tempistiche prospettate perché gli enti hanno problemi interni (chiusure sindacali, malfunzionamenti, ecc…) o nei periodi in cui si va incontro a periodi di festività locali o nazionali. Inoltre se è necessario ottenere ulteriori permessi da parte di enti specifici (autorizzazione paesaggistica, beni culturali, ecc…) questi tempi dipenderanno dai tempi di risposta di tali enti.

Aggiornamento PREGEO (catasto terreni)

La pratica di aggiornamento della planimetria catastale del catasto terreni serve per aggiornare la sagoma di un immobile o di un terreno inserita al catasto in seguito all’ esecuzione di lavori esterni alle unità immobiliare (ampliamenti, demolizioni, creazione di portici, ecc…), oppure nei casi di fusioni / frazionamenti di terreni derivanti da vendite, successioni, ecc…

 

STUDI TECNICI ASSOCIATI si occupa di disbrigare questo tipo di pratiche per i privati, imprenditori ma anche per gli altri professionisti che non si occupano specificatamente di tali adempimenti burocratici.

Operiamo principalmente in Lombardia ed in particolare a Milano e Provincia, Monza e Provincia, Varese e Provincia, Como e  provincia, Pavia e Provincia e nel resto delle località regionali a richiesta.

Come contattarci:  Tel. +39 02 36631930 –  Mob. +39 320 5357630  –  Mail. luigipetrillo@gmail.com

Contattaci pure attraverso la nostra pagina Contatti.